La prima Newsletter dal Perù

Sono arrivato in Perù da pochi giorni.

Lima è sempre la stessa caotica, rumorosa e trafficata città di sempre. Si aggiunga il calore di un deserto in piena estate. Di giorno fa caldissimo, ma per fortuna è sempre ventilato, per via dell’Oceano. Dopo un inverno di nebbie padane mi sono subito bruciacchiato camminando ore sotto il Sole

Mi sono fermato a Lima una settimana per cercare appoggi alla Federazione di Nuoto Peruviana, calendarizzare il progetto e salutare tutti gli amici e i ragazzi con cui ho vissuto e lavorato l’anno scorso.

Io alla Federazione Peruana.jpeg
La più grande piscina del Perù

Nei tre mesi precedenti la partenza sono stato impegnato a presentare il progetto ed a raccogliere i fondi necessari per partire. Serate di presentazione sono state fatte a Conselve, a Treviso, a Fiuggi e Milano.

Presentazione a Roma
Presentazione a Fiuggi

Con il banchetto espositivo sono stato presente a molte manifestazioni agonistiche.

In tutti questi eventi ho dato molto e ricevuto di più. Non parlo di soldi, ma di abbracci, incoraggiamenti, sorrisi.

Ho imparato a chiedere aiuto, ad ascoltare i consigli, a coinvolgere le persone, a chiedere donazioni. Ho imparato che le persone più “povere” sono le più “ricche” di cuore. Ho imparato che tutto torna indietro.

Sono rimasto stupito ed affascinato dai bambini. Con la loro curiosità sono stati sempre i primi ad avvicinarsi al banchetto per vedere le foto e per farmi domande. Grazie alla loro innocenza hanno capito l’importanza del progetto e così hanno spronato i genitori a sostenerlo. Ringrazio di cuore tutti voi che mi avete sempre dato fiducia e mi avete incoraggiato a crederci fino in fondo.

 

Banchetto informativo
Banchetto espositivo

In tanti mi avete chiesto « ma sei pronto per questa nuova avventura? »

Credo che aspettare fino a quando non si è pronti non sia la miglior cosa da fare. Nessuno è mai nato pronto per fare qualcosa. Non esiste essere pronti. Una buona preparazione spesso è essenziale e dobbiamo essere qualificati per le sfide che vogliamo raccogliere. D’altra parte se rimandiamo i nostri balzi in avanti fino a quando non avremo calcolato tutti gli imprevisti, non salteremo mai.

Il 15 febbraio partirò per il nord del Perù, attraverserò le Ande in bus ed arriverò per fine mese ad Iquitos, dopo aver navigato per qualche giorno lungo il Rio delle Amazzoni.

Road to Iquitos in movim
Road to Iquitos

Presto vi racconterò questa avventura.

Salutoni dal Perù!

Gianluca

Annunci

2 pensieri riguardo “La prima Newsletter dal Perù

  1. Hola mi querido y gran amigo Gian!
    wao que cosas tan lindas escribes, pues me emocione al leer tu artìculo. Felicidas amigo y te deseo lo mejor en esta tu aventura. Saludos a los amigos restingueros. Abrazos Gian!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...